FrançaisDeutschItalianoEnglishNederlandsNihongo
Attività e progetti

Nel corso di questi 25 anni Villa Palagione, gestita dell'associazione non a scopo di lucro "Villa Palagione Centro Interculturale", si è affermata sempre di più fino a diventare un centro internazionale di cultura e formazione ben integrato nel territorio.

Scambiare opinioni - condividere il sapere
In un'Europa contrassegnata da lingue e culture diverse, Villa Palagione si propone come un mediatore attivo che si impegna nella ricerca di nuove strade per facilitare il superamento delle barriere linguistiche e il confronto tra culture e realtà differenti.

Stimolare la partecipazione - concretizzare idee
Villa Palagione partecipa attivamente a programmi di scambio e progetti europei per promuovere incontri comunicativi e interculturali.

Qui di seguito vi presentiamo i progetti conclusi o in corso ed eventuali progetti futuri.
Cliccando sulle fotografie avrete maggiori dettagli sul progetto selezionato.

2013: Mostra di pittura e scultura: Trafeli, Stefanini, Minuti

PITTURA E SCULTURA
6 - 16 ottobre 2013
Vernissage 6 ottobre 2013 ore 17
Incontro con gli autori 13 ottobre 2013 ore 15

Maggiori informazioni

2010: Mostra "Piazze d'Europa, Piazze per l'Europa"

La piazza
un patrimonio europeo


Lo spazio della piazza in Europa è patrimonio culturale essenziale nel tessuto delle città, deputato ad accogliere le varie espressioni di rappresentanza del potere politico e religioso, ma anche luogo di partecipazione, aggregazione e socializzazione, oggi come nel passato. Punto chiave del funzionamento della comunità, luogo di incontro e anche di conflitto, è lo spazio più dinamico dell’agglomerato urbano. Durante tutta la storia del mondo occidentale, da agorà a “forum” nell’antichità classica, alle piccole piazze medievali, a quelle subito posteriori dette “piazze mercato”, dalla scenografia urb
ana del Rinascimento e del Barocco, agli spazi pubblici delle città moderne, la piazza si identificava e si identifica ancor oggi con la città alla quale appartiene, divenendo uno specifico spazio storico, sociale, mercantile, complesso e dinamico, portatore di identità. In esposizione 60 piazze dei seguenti paesi: Norvegia, Finlandia, Russia, Svezia, Inghilterra, Galles, Germania, Olanda, Polonia, Belgio, Francia, Repubblica Ceca, Romania, Ungheria, Ucraina, Svizzera, Austria, Italia, Spagna, Portogallo, Slovenia, Croazia, Serbia, Grecia.

Maggiori informazioni

2009: Esposizione Arthur Dyson - Architetto Californiano
Dyson a Volterra

L'architettura meditativa di Arthur Dyson

Seguendo il percorso iniziato nel 2007 in Volterra con l'esposizione per il 140° anniversario della nascita di Frank Lloyd Wright, massimo artefice dell'architettura organica, l'Associazione Amici di Frank Lloyd Wright e Villa Palagione Centro Interculturale hanno organizzato la seconda esposizione
tematica sull'architetto californiano Arthur Dyson
.

Esposizione 5-30 ottobre 2009
Realizzazioni - Saletta di via Turazza (Palazzo Priori)
Progetti - Villa Palagione
Orario di apertura: 10,00 -19,00 ingresso libero


Conferenza di Arthur Dyson
"A Search for the Soul of Architecture"
5 ottobre 2009 ore 15,30-18

CENTRO STUDI SANTA MARIA MADDALENA, Volterra

2009: Pieter de Witte - Pietro Candido

Ulteriori informazioni

Pieter de Witte - Pietro Candido.
Un pittore del Cinquecento tra Volterra e Monaco

Volterra, Palazzo dei Priori
31 maggio - 8 novembre 2009

La mostra vede esposte, intorno ad alcuni capolavori volterrani, prestigiose opere provenienti da importanti musei nazionali ed europei...
 

2009: Mauro Staccioli - "Luoghi d'Esperienza"

Mauro Staccioli "Luoghi d'Esperienza"

Volterra - 13 settembre - 8 novembre 2009

La Mostra Mauro Staccioli. Luoghi d'Esperienza trae origine dalla personale "Sculture in città" organizzata a Volterra nel luglio del 1972, che segna un punto di svolta nell'attività dell'artista. E' in quel momento infatti che Staccioli definisce il suo modo di fare scultura, focalizzando l'attenzione sulla vita e l'ambiente urbano e naturale. I suoi interventi prendono forma dall'attento studio delle morfologie dei luoghi -insieme alla misura stessa dello spazio l'artista ne considera le caratteristiche storiche, culturali e naturali- e finiscono per imporsi come presenze fisiche caratterizzanti, generatrici di inattese nuove considerazioni.

In questa occasione Staccioli muove dalla riproposizione di alcune delle installazioni collocate in città nel 1972, per passare poi allo sviluppo di un dialogo con l'intero territorio volterrano attraverso la realizzazione di una serie di nuovi interventi. Le sculture vanno a sottolineare tempi e luoghi di un paesaggio in cui storia, cultura e lavoro umano si incontrano sollecitando la memoria stessa dell'autore.

Le mostre allestite negli spazi cittadini, alla Pinacoteca Civica, a Palazzo Pretorio e a Villa Palagione presentano invece piccole sculture, disegni, maquette e fotografie che riassumono i quasi quaranta anni di lavoro dell'artista.

2009: il Progetto Leonardo a Volterra "Giovani artigiani e il restauro di edifici storici"

1998-2009

Giovani artigiani della regione di Stoccarda lavorano e vivono a Volterra per 3 mesi (gennaio-marzo).

I giovani del Progetto Leonardo hanno contribuito in questi 11 anni al restauro di molti edifici della città.

Il progetto si svolge in collaborazione con la Camera dell'Artigianato di Stoccarda, il Presidio Governativo della Regione Baden Würtenberg, il Comune di Volterra, Comunità Montana Alta Val di Cecina, Azienda Santa Chiara, G.I.A.N. e Villa Palagione Centro Interculturale.

www.amici-del-leonardo.de

2008: Volterragusto 2008 - I sapori della Baviera in mostra a Volterra

All'interno della manifestazione "Volterragusto 2008" che si è svolta a Volterra dall'11 ottobre al 23 novembre 2008, Villa Palagione Centro Interculturale in collaborazione con il Centro di cultura e formazione Kloster Seeon, Germania ha promosso l'iniziativa

I SAPORI DELLA BAVIERA IN MOSTRA A VOLTERRA
MUSICA, ARTE E GASTRONOMIA

DA VENERDI' 14 A DOMENICA 16 NOVEMBRE

Fine settimana interamente dedicato alle specialità della tradizione bavarese, con ospiti espositori della regione dell'Alta Baviera che hanno presentato le loro eccellenze gastronomiche e non solo. Sono stati contestualmente organizzati una serie di appuntamenti di incontro e degustazione per promuovere questo nuovo gemellaggio all'insegna della buona tavola e della cultura Bavarese. Musica, arte, attività ricreative e mostre faranno da cornice alla manifestazione che ha costituito un interessante momento di scambio culturale con la famosa Regione dei Laghi.

2008: EcoArtFestival

EcoArtFestival 2008: Dialagoi Arti visive - video - Dia - performance - poesia - musica

Villa Palagione, Volterra
13 luglio - 15 agosto

Ex Pretura Pomarance
19 luglio - 2 agosto

Promosso da:

ENEL
Villa Palagione Centro Interculturale
Museo della Poesia museo.della.poesia.free.fr

Vulgo.net Culture e Filosofie della Contemporaneità
EuropenDumpLink OsperOnlus
Sindacato Nazionale Scrittori European Writer's Congress

2008: Ciriaco Campus in mostra a Volterra

Ciriaco Campus
in mostra a Volterra

6 settembre - 5 ottobre 2008

Chiostro della Pinacoteca Civica

Villa Palagione Centro Interculturale

2007: Esposizione "Frank Lloyd Wright - PRECURSORE DELL'ARCHITETTURA MODERNA"

Esposizione
F
RANK LLOYD WRIGHT

Villa Palagione, 29 settembre - 11 novembre 2007
prorogata al 6 gennaio 2008

Convegno "Frank Lloyd Wright - attualità dell'Architettura Organica"
Centro Studi S. Maria Maddalena, Volterra
13-14 ottobre 2007

Mostra d'arte "Frank Lloyd Wright - the romatic spirit"
di Carol Bishop,
Cantine del Palazzo Minucci- Solaini (Pinacoteca) Volterra
16-25 ottobre 2007

Per maggiori informazioni cliccare sulla foto

2007: Palazzo Italiano


Per maggiori informazioni cliccare sulla foto

PALAZZO ITALIANO

Volterra e Villa Palagione visitano Kloster Seeon in Baviera (Germania)

26 ottobre - 28 ottobre 2007
Per un fine settimana Kloster Seeon è stato trasformato in un "Palazzo Italiano"

2006-2007: Esposizione "Longobardi in Toscana - da Germani divennero Italiani"


Per maggiori informazioni cliccare sulla foto


Esposizione storico-culturale sulla storia italo-tedesca

Villa Palagione, 15 settembre 2006 - 16 settembre 2007

2003: Esposizione: Licio Isolani, un volterrano a New York

Nel 2003 Villa Palagione ha volto il suo interesse verso l'Arte Contemporanea, con una mostra su Licio Isolani: il volterrano di New York. L'artista, pur avendo raggiunto la propria maturità artistica negli Stati Uniti, ha creato le basi della propria formazione a Volterra, città alla quale è ancora pienamente legato da un forte senso di appartenenza. Ringraziamo anche il Comune di Volterra che ha patrocinato l'evento concedendo l'uso delle Logge di Palazzo Pretorio, gli sponsors e tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione ed invitiamo il pubblico a visitare le due esposizioni - a Villa Palagione ed alle Logge Pretorie - che senza dubbio rappresentano un arricchimento culturale per la città di Volterra e non solo.

Maggiori informazioni

2001-2002: "Ottone il Grande e l'Europa - Volterra, da Ottone I all'età comunale"


Sito dell'esposizione


Idea, realizzazione, allestimento


La trilogia , il resto

L'esposizione storico-culturale ha rappresentato il contributo italiano all'esposizione europea svoltasi contemporaneamente a Magdeburg dal titolo "Ottone il Grande - Magdeburg e l'Europa", ed all'esposizione regionale dell'Abbazia di Seeon in Baviera,
"Ottone il Grande - la Baviera e l'Europa".
Su richiesta è stata prolungata fino al 2002 e nel 2003 è stata riallestita (senza gli oggetti originali) negli ambienti e sale di Villa Palagione

www.ottone-il-grande.org

Laboratorio Universitario Europeo Volterra (LUEV)

Un'iniziativa nuova per una città antica
Nell'attuale fase di strutturazione il
Laboratorio Universitario Europeo Volterra può essere inteso
come un'accademia nella quale le università,
gli istituti superiori e di formazione di diversi paesi
hanno la possibilità di effettuare soggiorni studio
d'indirizzo pratico con orientamento europeo.
Il suo obiettivo è il conferimento di certificati per
corsi di studio brevi e l'attribuzione di diplomi,
ambedue riconosciuti a livello europeo.

www.LUEV.org

EBZ- Centri europei per la cultura e la comunicazione

Villa Palagione è membro di "EBZ, Centri europei per la cultura
e la comunicazione", un'associazione di organizzazioni
indipendenti situate in Austria, Francia, Germania, Gran Bretagna,
Irlanda, Italia, Slovenia e Svizzera allo scopo di trasmettere
la storia, la politica e la cultura europea e
di promuovere l'integrazione dell'Europa.

www.ebz-online.net

Partenariato di apprendimento:
"Come trasmettere valori di vita europei"

 

Come trasmettere valori di vita europei
La regola di San Benedetto da Norcia e le sfide della società moderna

Il progetto ha luogo con il sostegno della Commissione Europea, Programma SOCRATES, Azione Grundtvig 2.

Questo partenariato di apprendimento ha come scopo la definizione e la diffusione di valori europei fondamentali. La Regola Benedettina contiene tutti i valori fondamentali che ci permettono di analizzare le sfide sociali dell'attuale realtà europea e di trovare così delle risposte. Si tratta di valori come il rispetto per la dignità dell'uomo e per le sue relazioni sociali, la libertà dell'individuo, la tolleranza di fronte alle diversità religiose e culturali.

La regola benedettina fornisce indicazioni per una perfetta vita in comune, contiene modeli per a risoluzione dei conflitti delineando un'immagine pratica del quotidiano.

Al giorno d'oggi essa è riscoperta come fornitrice di impulsi per l'economia e utilizzata con successo nei corsi di formazione e per la gestione aziendale.

Partecipanti: Slovenia - Scuola per la formazione per adulti Andragoski zavod Maribor, Austria - Monastero d'Europa Gut Aich, Germania - Centro di cultura e formazione dell'Alta Baviera Kloster Seeon (coordinatore del progetto), Italia - Villa Palagione Centro Interculturale.

www.e-l-v.eu

Kloster Seeon - il Centro di Cultura e Formazione dell'Alta Baviera (Abbazia di Seeon)
Visita la pagina web di Kloster Seeon
Kloster Seeon

Il Centro di Cultura e Formazione dell'Abbazia di Seeon collabora con Villa Palagione ormai da vari anni. Le due Istituzioni hanno sviluppato un'intensa attività di scambi reciproci, quali la realizzazione dell'esposizione
su Ottone il Grande a integrazione dell'esposizione centrale di Magdeburg nel 2001, esposizioni con artisti toscani e bavaresi, per esempio quella con l'artista Andreas Kühnlein (I vescovi in Piazza dei Priori a Volterra
- vedi l'esposizione su Ottone) oppure quella del pittore Walter Angerer D.J. nel 2002 a Villa Palagione, o il workshop di alabastro realizzato nel 2001
nell'ex Abbazia con l'artista volterrano Alessandro Marzetti.

www.kloster-seeon.de